Qual è il periodo migliore per andare a Dubai?

Pronunciamo Dubai e la prima parola che ci viene in mente è caldo. Ma è sempre così?

Nella destinazione turistica e professionale sempre più ambita bisogna sempre fare i conti con temperature alte

Oppure c’è un periodo in cui il clima è più mite e, quindi, più propenso a visitare la città degli Emirati Arabi Uniti?

Quando andare a Dubai: Alta stagione vs. bassa stagione

Decidere il momento migliore per viaggiare a Dubai implica considerare le variazioni climatiche e le attrattive stagionali che la città offre.

La stagione a Dubai si divide in alta e bassa stagione, influenzata principalmente dalle temperature medie.

Durante i mesi invernali, il clima è ideale perchè piacevolmente mite, rendendo questo periodo il momento migliore per una vacanza a Dubai, specialmente se si desidera esplorare attrazioni all’aperto come la Dubai Marina o partecipare a escursioni nel deserto.

I safari nel deserto sono particolarmente piacevoli in questo periodo, poiché le temperature più fresche rendono l’esperienza più confortevole.

Estate a Dubai

Anzitutto, è una questione di ‘gusti’ climatici.

Se ci piacciono le temperature alte e il tempo soleggiato, allora non chiediamoci quando andare in vacanza a Dubai e scegliamo l’estate senza indugi.

A luglio e agosto, i mesi più caldi dell’anno, infatti, le temperature si aggirano intorno ai 34°C all’alba con punte di 42°C nel pomeriggio.

Il livello di umidità, però, è molto basso, in genere intorno al 10-15%: ciò fa in modo che il clima di Dubai sia piacevole da sopportare anche in estate.

Inoltre, le precipitazioni sono inesistenti per via del clima desertico della regione: in totale, nel corso dell’anno, si registrano in media 4 giorni di pioggia, tra l’altro in inverno e per circa un giorno al mese.

Quindi, se decidiamo di andare a Dubai in estate, possiamo goderci un clima soleggiato e temperature del mare e dell’aria perfette per chi ama questa stagione.

Inoltre, la temperatura dell’acqua del Golfo Persico si aggira intorno ai 32°C a luglio e agosto: l’ideale per gli appassionati di nuoto e sport acquatici.

Da tenere in considerazione, però, che, l’estate di Dubai può essere interessata dallo shamal, un vento caldo proveniente dal deserto che porta con sé anche la sabbia.

Dubai in Inverno

L’inverno a Dubai è alta stagione (che si estende anche un po’ oltre perché la presenza turistica è numericamente più densa da dicembre a fine aprile).

I mesi invernali, infatti, sono i più adatti climaticamente per una visita a Dubai.

Ciò perché la temperatura varia dai 17°C ai 20°C, mentre di giorno si arriva dai 25°C ai 28°C.

A proposito dell’alta stagione, dove ci si attende che i prezzi siano più alti, bisogna però rimarcare che questo è vero per gli hotel e gli autonoleggi (anche se in misura minore).

Invece, per quanto concerne le attività o le escursioni, i prezzi sono gli stessi, indipendentemente dal periodo in cui si decide di visitare Dubai.

L’inverno, quindi, è la migliore stagione per recarsi nella città degli Emirati Arabi Uniti anche se c’è un aspetto negativo da considerare: la temperatura dell’acqua del mare è buona ma, sulla sabbia, si avverte un po’ di vento e qualcuno potrebbe sentire anche un po’ di freddo.

Quindi, se andiamo a Dubai soprattutto per il mare, meglio scegliere un periodo diverso: tra metà marzo e inizio maggio o tra fine ottobre e novembre, ci sarà più caldo ma almeno ci si potrà godere la spiaggia al meglio.

Mese migliore per visitare Dubai

Il periodo migliore per un viaggio a Dubai è da novembre a marzo, ovvero durante i mesi invernali.

Questo periodo sfugge alle alte temperature che caratterizzano i mesi estivi, rendendo più godibili le attività all’aperto e la visita a icone architettoniche come il Burj Khalifa.

Inoltre, esplorare il deserto di Dubai diventa un’esperienza straordinaria, lontana dalle temperature elevate che possono rendere il clima quasi insopportabile in estate.

Durante questi mesi, Dubai si espande con eventi culturali e festival, attirando viaggiatori da tutto il mondo.

Qual è il momento ideale per un’escursione nel deserto?

A Dubai c’è anche il deserto che, ovviamente, ha il tipico clima caldo.

Come avviene in città, le temperature sono molto calde in estate e leggermente più miti in primavera e autunno.

Per quanto riguarda la pioggia, in media, capita una o due giorni all’anno.

Comunque sia, il miglior periodo per fare un’escursione nel deserto è l’inverno, quando le temperature sono le più basse dell’anno.

In particolare, si consiglia di scegliere i mesi che vanno da dicembre a gennaio e febbraio con temperature tra i 18°C al mattino e i 25°C al pomeriggio.

In estate, invece, le temperature superano i 40°C.

LEGGI ANCHE: Quali documenti ci vogliono per Dubai?

Visitare Dubai durante il Ramadan

Il Ramadan è il mese in cui si pratica il digiuno, in commemorazione della prima rivelazione del Corano a Maometto.

È il nono mese dell’anno, di 29 o 30 giorni; in base all’osservazione della luna crescente.

Andare a Dubai durante questo periodo può essere diverso rispetto a chi si reca negli UAE negli altri periodi dell’anno.

Ad esempio, molti ristoranti sono chiusi, almeno all’ora di pranzo.

Però, di converso, andare a Dubai durante il Ramadan ha anche dei vantaggi: l’intrattenimento serale, i prezzi più bassi negli hotel, menù speciali per il pasto serale (l’iftar).

Ma attenzione: è vietato bere o mangiare in pubblico durante il Ramadan, anche se negli hotel e nei ristoranti aperti è possibile consumare i pasti.

Periodo più economico per andare a Dubai

Per chi cerca il periodo più economico per una vacanza a Dubai, i mesi estivi possono rappresentare il periodo ideale.

Nonostante le elevate temperature, le tariffe degli alloggi sono generalmente più basse, e le attrazioni di Dubai, come i centri commerciali climatizzati e il famoso Dubai Mall, offrono rifugio dal caldo.

Inoltre, è possibile godere delle tranquille spiagge di Dubai o partecipare a tour nel deserto a prezzi ridotti.

Questo è il tempo ideale per coloro che desiderano esplorare la zona di Dubai con un budget limitato e non disdegnano il calore intenso tipico di questo periodo dell’anno.

Riassumendo: qual è il periodo migliore per visitare Dubai?

Chiudiamo con un breve ricapitolo:

  • Da dicembre ad aprile (alta stagione) la temperatura è tra i 23°C e i 30° durante il giorno;
  • Da giugno a settembre (bassa stagione) la colonnina di mercurio supera i 40°C;
  • Per un soggiorno al ‘mare’ i periodi migliori sono: metà marzo, metà maggio, ottobre, metà novembre.

Hai intenzione di visitare Dubai o di viverci?

Contattaci e ti daremo tutte le dritte di cui hai bisogno!

Condividi Su

Cogli l'occasione per trasferirti a Dubai.

La società di Diego, la Billionaire Group è autorizzata dall'International Freezone Authority ad operare direttamente per la costituzione delle società negli Emirati e ad operare per il processo di visti e residenze.

In Saudi Arabia, Diego ottiene l'incarico da un membro della famiglia reale per introdurre grossi brand e aziende in Arabia Saudita.

Vuoi trasferirti a Dubai?

Parliamone! Compila il modulo e verrei presto contattato.

Vuoi trasferirti a Dubai?

Parliamone! Compila il modulo e verrei presto contattato.

Apri la chat
Dubbi o domande? Scrivici qui.
Ciao 👋🏼
Come possiamo aiutarti?